ricette‎ > ‎verdura‎ > ‎

topinambur

Possono essere utilizzati: fritti o stufati, da soli o con patate o carote come contorno di carni bianchi, pesce, uova, formaggi; per condire riso o pasta.

Risotto al Topinambur

Ingredienti (per 4 persone):
  • 400 gr. riso per risotti
  • 500 gr. topinambur
  • aglio , sale , olio q.b.
  • 1 lt brodo vegetale o acqua
  • burro e parmigiano a piacere (a fine cottura)
  • prezzemolo q.b.
Preparazione: pelate i topinambur o spazzolateli molto bene , tagliateli a pezzettini piccoli e stufateli in olio , aglio , sale per ca 10 minuti a fuoco medio coperto mescolando spesso. Aggiungete il riso precedentemente lavato e fatelo amalgamare con i topinambur per qualche minuto con ca la metà di brodo vegetale o acqua bollente, aggiungendone 1 mestolo alla volta per non far asciugare il riso e mescolando di tanto in tanto fino a cottura ultimata. Una volta pronto il risotto aggiustate di sale, mantecate con il parmigiano ed il burro se desiderato. Servite caldo con prezzemolo tritato.

Cannelloni con robiola e topinambur

Ingredienti:
  • 12 cannelloni
  • 300 g di topinambur
  • 1 uovo
  • 150 g di robiola
  • 50 g di pecorino
  • 1 cucchiaio di bacche di pepe rosa
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • ½ cipolla
  • ½ noce moscata
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
Preparazione: In una pentola scaldare due cucchiai d'olio e lasciare appassire la cipolla tagliata a fettine sottili. Unire i topinambur a pezzetti, fare insaporire alcuni minuti, aggiungere un po’ di acqua e portare a bollore. Cuocere a fuoco basso, coperto, per mezz'ora. Frullare il tutto fino a ottenere una crema omogenea. Spezzettare il pepe rosa aggiungere all’impasto e regolare di sale. Separare in due ciotole la crema e lasciare raffreddare per qualche istante. In una delle due ciotole unire la robiola, il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato, l’uovo sbattuto, e infine grattare la noce moscata. Mescolare bene e procedere con la farcitura dei cannelloni. Mettere i cannelloni in una teglia con un po’ di olio e ricoprire con la restante crema. Lasciare cuocere a 180° C per circa mezz’ora.

Risotto ai porri e topinambur

Ingredienti (per 4 persone):
  • 320 g di riso per risotti
  • 2 porri
  • 500 g di topinanbur
  • 1t. brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 120 ml di vino bianco o prosecco
  • pancetta rosolata o pecorino a scaglie
  • olio
  • sale
  • pepe
  • burro
Preparazione: mondate i porri dalle parti verdi, incideteli a metà per il lungo, affettatene finemente . Sbucciate e riducete a pezzetti i topinambur e stufateli con i porri affettati, per 10 minuti scarsi, in poco olio extra vergine a fiamma medio bassa, mescolando spesso.
Soffriggete i porri tritati con 3-4 cucchiai d'olio per 5 minuti, aggiungete il riso, tostatelo bene e poi sfumate col vino o prosecco, lasciatelo evaporare e continuate la cottura bagnando col brodo vegetale fino ad ottenere un risotto al dente.
Mantecatelo con burro e pecorino o se preferite con pancetta rosolata. Lasciar riposare alcuni minuti coperto quindi servite caldo e spolveratelo con il pepe.

Vellutata di patate, e topinambur

Ingredienti (per 4 persone):
  • 300 g di patate
  • 400-500 g di topinambur
  • 2 porri
  • 1½ lt. di brodo vegetale o acqua
  • olio di oliva extra vergine
  • sale
  • pepe
Preparazione: Sbucciate e lavate le patate e i topinambur e tagliateli a dadini. Pulire i porri tagliandoli prima a metà lavarli bene e poi tagliateli a striscioline sottili, soffriggere leggermente le patate, i topinambur ed i porri per 4-5 min. a fuoco medio basso mescolando spesso. Aggiungete il brodo vegetale o acqua bollente sistemate di sale e lasciate bollire a fiamma bassa e coperta almeno per 20 min.
A cottura ultimata sistemate di sale , frullate il tutto , e servite caldo con una spolverata di pepe , una manciata prezzemolo tritato ed un filo di olio a crudo .
Comments